Home > Notizie ed eventi > Automobile Club Bologna condivide l’iniziativa della “cena di (...)

Automobile Club Bologna condivide l’iniziativa della “cena di strada”

21.09.2018

 

COMUNICATO STAMPA
 

 

L’Automobile Club Bologna condivide l’iniziativa della "cena di strada".

 

L’Automobile Club Bologna nella persona del suo Presidente - Avv. Federico Bendinelli - in occasione dell’evento di oggi 21 settembre, per la "cena di strada" organizzata dal Comune di Bologna per commemorare l’incidente del 6 agosto scorso sul raccordo autostradale, appuntamento pubblico di solidarietà e amicizia, vuole fare giungere il suo messaggio per esprimere cordoglio e vicinanza ai parenti delle due vittime, l’auspicio per il pronto recupero ai feriti tutti e per congratularsi per l’opera dei soccorritori che hanno assistito centinaia di persone coinvolte e che hanno raccolto encomi da autorità e istituzioni anche a livello europeo. 

 

Il Presidente Bendinelli evidenzia con favore il grande risultato a oggi raggiunto per i lavori di ripristino del tratto della carreggiata nord della tangenziale (in direzione San Lazzaro tra le uscite 2 e 3) che stanno procedendo con grande sollecitudine e professionalità e che, con molta probabilità, consentirà la riapertura al traffico, addirittura in anticipo sui tempi prestabiliti.

 

"Nell’occasione della "cena di strada", è opportuno volgere un pensiero alla tragedia di Genova - asserisce il presidente Bendinelli - circostanza che ha portato, tra l’altro, alla verifica di tutte le infrastrutture atte alla circolazione sul territorio nazionale. 

 

 

E’ doveroso ricordare che esistono organismi appositi - servizi di ingegneria e diagnostica per la sicurezza, con tecnici del ministero e ispettori di tutti i livelli - deputati al monitoraggio di strade, ponti e viadotti, soggetti periodicamente a controlli che si eseguono con criteri di assoluta serietà". 

 

 

L’Automobile Club Bologna è a disposizione per qualsiasi iniziativa, tecnica o sociale, volta a garantire una sempre maggiore sicurezza degli automobilisti, dei propri Associati e di tutti i cittadini, in ogni ambito concernente i veicoli, la circolazione, le infrastrutture e per tutte le situazioni che possano facilitare il traffico in ogni circostanza. 

 
Bologna, 21 settembre 2018

 

SCARICA IL COMUNICATO IN FORMATO PDF